DAN Training: attività formative ed emergenza epidemiologica da COVID-2019

Aggiornamento 3 giugno 2020 - Ripartire, in sicurezza: DAN Training è pronta e intende assistere al meglio i Formatori sul territorio.

Torniamo operativi, dopo un'emergenza sanitaria che ci ha costretti ad interrompere le attività didattiche, sempre nel rispetto delle misure precauzionali che l'attuale contesto impone.

Verranno messe in atto sostanziali modifiche, sia all'organizzazione preliminare dei corsi che alla gestione della didattica in aula, per limitare il rischio di infezione di Formatori e Allievi.

A tal proposito DAN Training ha realizzato una Guida, aggiornata con le Modifiche Integrative fornite da ERC (European Resuscitation Council) e dalle autorità competenti, che include le raccomandazioni e le procedure necessarie per organizzare ed erogare un corso DAN Training.

 

SCARICA LA GUIDA

 

Inoltre, nella Libreria dell'area riservata MyDAN Istruttori e Trainer DAN troveranno le Schede di Formazione Studente dei principali corsi Training, con le abilità/skill aggiornate alle nuove raccomandazioni.

Seguiranno aggiornamenti in tempo reale sulla nostra pagina Facebook.

 

Attenzione
La Guida potrà essere aggiornata in base all’evoluzione del contesto epidemiologico. Invitiamo quindi a verificare che la versione usata sia quella più aggiornata e corrisponda alla versione online.

I Formatori DAN Europe dovranno inoltre avere cura di monitorare e rispettare eventuali indicazioni e normative locali.

 


Domande, commenti? Scrivici a training@daneurope.org

 



Aggiornamento 15 Aprile 2020 - L'emergenza COVID-19 ha modificato profondamente le nostre abitudini quotidiane, le nostre attività lavorative ed i nostri comportamenti, inclusi quelli da adottare in caso ci si trovasse a soccorrere una persona in difficoltà.

L'espansione della pandemia su scala globale ci ha costretti ad interrompere le nostre attività didattiche secondo disposizioni e regolamentazioni delle singole Nazioni.

DAN Training non smette però di credere che il primo passo per essere preparati a gestire un'emergenza sia la formazione, anche e soprattutto in questo momento storico di grande incertezza.

Tieniti quindi in contatto con i tuoi allievi tramite lezioni teoriche online che potrai completare, ad emergenza conclusa, con la formazione pratica in aula.

 

Primo soccorso e Rianimazione Cardiopolmonare


Nonostante il blocco cautelativo delle attività didattiche in aula, Provider, Istruttori e Trainer DAN già formati potrebbero trovarsi a soccorrere una vittima di arresto cardiaco potenzialmente affetta da COVID-19 ed esterna al proprio nucleo familiare. Lo stesso soccorritore, d'altra parte potrebbe essere infetto.

Cosa fare?

  • Assicurati che tu, la vittima e le persone presenti sul posto siate in sicurezza
  • Indossa tutti i Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) ed utilizza ogni barriera a tua disposizione
  • Valuta la coscienza scuotendo o stimolando la vittima senza avvicinarti al suo volto
  • Valuta il respiro tramite la sola osservazione dei movimenti del torace, evitando di accostare il volto a quello della persona da soccorrere
  • Se la vittima è incosciente e non respira, allerta o fai allertare il 112/118 descrivendo la situazione e inizia con le compressioni toraciche senza effettuare le insufflazioni
  • Utilizza un DAE, se disponibile
  • Continua nelle manovre di soccorso finchè la vittima non avrà ripreso a respirare normalmente, finchè non sei esausto o fino all'arrivo del Soccorso Medico di Emergenza


Cosa fare in caso di vittima in età pediatrica?

Se il bambino/lattante non fa parte del tuo nucleo familiare ma sei correttamente addestrato e predisposto a farlo, il soccorritore può scegliere di effettuare le insufflazioni* oltre alle compressioni toraciche secondo le nozioni apprese nei corsi DAN:

  • Assicurati che tu, la vittima e le persone presenti sul posto siate in sicurezza
  • Indossa tutti i Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) ed utilizza ogni barriera a tua disposizione
  • Valuta la coscienza scuotendo delicatamente il bambino o stimolando il lattante
  • Se il bambino/lattante è incosciente chiama aiuto, apri delicatamente le vie aeree e avvicinati per valutare la presenza di un respiro efficace per non più di 10 secondi
  • Se il bambino/lattante non respira effettua 5 ventilazioni di soccorso iniziali
  • Valuta la presenza dei segni di circolo MO.TO.RE. (Movimento – Tosse – Respiro), non impiegare più di 10 secondi per farlo
  • In assenza dei segni di circolo, inizia il ciclo di 30 compressioni toraciche alternate a 2 insufflazioni
  • Utilizza un DAE sul bambino, se disponibile. Ricorda di non utilizzarlo sul lattante
  • Continua nelle manovre di soccorso finchè il bambino/lattante non avrà ripreso a respirare normalmente, finchè non sei esausto o fino all'arrivo del Soccorso Medico di Emergenza


Nota: se sei solo procedi con l'RCP per 1 minuto (circa 5 cicli 30:2) prima di allertare il 112/118. Se possibile, porta con te il bambino/lattante.

Se invece sei stato testimone dell’improvviso collasso del bambino/lattante, cerca assistenza immediatamente.
 

*Ricorda
L'arresto cardiaco in età pediatrica è spesso legato ad una difficoltà respiratoria, per questo motivo è molto importante che il soccorritore effettui le insufflazioni. Se queste non risultassero in alcun modo efficaci, le vie aeree potrebbero essere ostruite e sarà necessario, per quanto possibile, verificare la presenza di corpi estranei e provare a rimuovere l'ostruzione.

Le tecniche di Rianimazione Cardiopolmonare Pediatrica possono variare in base, ad esempio, all'età e alla corporatura della vittima: ti invitiamo a consultare il tuo manuale BLSD Adulto e Pediatrico dove troverai le procedure di soccorso complete.



Una volta concluse le attività di soccorso rimuovi correttamente i DPI per minimizzare la possibilità di venire a contatto con superfici potenzialmente contaminate e smaltiscili secondo le specifiche indicazioni locali.

Lava con estrema cura le mani utilizzando acqua e sapone o, in mancanza di questi, utilizza gel idroalcolico al 70/80% o salviette sanificanti (ad esempio alla clorexidina).

 

Tieni aggiornate le tue conoscenze ed abilità: consulta le procedure complete nel manuale DAN BLS-D Adulto e Pediatrico disponibile nella Libreria della tua Area Riservata MyDAN.

Sei un Istruttore e vuoi aggiornare le tue competenze? Sei un Provider e vuoi trovare un Istruttore?
Cerca il professionista più vicino a te