Domande Sport Member
  • Assicurazione per incidenti legati alla subacquea ricreativa e professionale (ARA e Apnea), valida in tutto il mondo, per 365 giorni.
  • Copertura per emergenze mediche NON subacquee, valida solo durante viaggi all’estero e per un numero di giorni che varia a seconda del piano scelto. Se aggiungi l’opzione “Travel No-Limits”, la sua durata è estesa sino alla scadenza dell’iscrizione.
  • Assicurazione di Responsabilità Civile verso terzi e difesa legale nell’ambito della subacquea ricreativa (non disponibile in tutti i Paesi).
  • Per subacquea ricreativa s’intendono le immersioni (tecniche e non) praticate a livello puramente ricreativo, senza alcun compenso.
  • L’attività di istruttore o guida subacquea non è considerata ricreativa.

Si intendono le attività di addestramento per le Attività Subacquee, compresi tutti i servizi di supervisione, formazione o di guida forniti da istruttori subacquei, assistenti istruttori o guide subacquee.

  • Estensione morte: puoi aumentare di 25’000€ o 50'000€ l’indennizzo previsto in caso di decesso causato da un incidente subacqueo. L’estensione non si applica alle immersioni tecniche.

  • Travel No-Limits: puoi estendere la durata della copertura per emergenze non subacquee all’estero a tutto il periodo assicurativo (un anno).
     
  • Benefici per i tuoi familiari: puoi includere i tuoi familiari (compagno/a e figli) nella tua copertura assicurativa.
  • Il DAN non offre assicurazioni per l’attrezzatura subacquea.
     
  • I piani Sport Silver e Sport Gold coprono l’attrezzatura dell’assicurato o dei soccorritori solo se danneggiata o smarrita a seguito di un incidente subacqueo proprio o di terzi (per un massimo indicato nel certificato assicurativo).
  • Sì, a condizione che adotti tutte le misure di sicurezza necessarie e che tu possieda l'esperienza necessaria per il tipo di attività subacquea intrapresa.
     
  • Al contrario, l’assicurazione di Responsabilità Civile verso terzi decade in presenza di qualsiasi violazione, compresa l’immersione a profondità maggiori di quelle permesse dal brevetto.
  • Per Paese di residenza si intende il paese di residenza permanente indicato dall’assicurato nel momento in cui presenta la domanda di assicurazione, e nel quale avverrà l’eventuale rimpatrio in caso di emergenza medica, se necessario.
     
  • Bisogna indicare sempre il Paese in cui si è ufficialmente residenti.
     
  • Ciò non toglie che tu possa inserire un indirizzo di spedizione differente presso il quale ricevere la corrispondenza DAN. Mi piace Sii il primo a mettere “mi piace”

Importante: le informazioni contenute in questa pagina non sostituiscono né integrano in alcun modo quanto stabilito nelle polizze assicurative e nei certificati annessi.