Splenectomia

Domanda:

L’asportazione della milza in seguito ad un incidente, può essere una controindicazione alla prosecuzione dell’attività subacquea

 

Risposta:

Una volta che è raggiunta una buona guarigione della ferita chirurgica ed in assenza di complicazioni del trauma e dell'intervento, l'assenza della milza non influisce negativamente sulla prosecuzione dell'attività subacquea. E' comunque consigliabile un periodo di convalescenza non inferiore a tre mesi, essendosi trattato di un intervento chirurgico maggiore. Nel caso vi siano anche state fratture di grandi ossa, in assenza dfi complicazioni,
l'intervallo prima di riprendere le immersioni dovrebbe essere ancora più lungo e raggiungere i cinque - sei mesi.