Grotte

Dato il particolare profilo di immersione nelle grotte, capita spesso che alcuni sub abbiano difficoltà a compensare l’orecchio medio. Esiste un medicinale che può consentire al sub di evitare questo problema?

Risposta:
Non è facile individuare un farmaco-miracolo. In linea di massima si deve pensare ad un decongestionante potente, per via nasale, come il Localyn spray, lo NTR, o similari. Comunque a base di vasocostrittore ed antiistaminico.

Domanda:
La temperatura dell'acqua (34°C) durante l’immersione nella Grotta Giusti può influenzare l’'assorbimento e il rilascio dell'azoto?

Risposta:

 

Visto che tutta l'immersione si svolge in omeotermia, incluso il periodo pre e post, si tratta di una situazione "a porte aperte", che non dovrebbe generare particolari differenze o disparità fra assorbimento e desaturazione. Diverso sarebbe se ci fosse un periodo "freddo" dopo o fra le immersioni, in questo caso la "porta di uscita" si potrebbe chiudere, mentre "quella di entrata" era spalancata. La cosa, però, può essere considerata più ipotetica che reale.