Donazioni di sangue

Effettuando una donazione di sangue in plasma-aferesi alla sera, ore 17.30, trascorrendo la serata e la notte in tranquillità, è possibile effettuare un'immersione, anche profonda, il giorno successivo (dopo 17 ore circa) senza avare problemi di salute?

Risposta:
Non ci sono controindicazioni specifiche per l'immersione, in assenza di disturbi, effetti collaterali e trascorso il periodo di riposo consigliato dal centro trasfusionale, in funzione delle caratteristiche della donazione. In linea generale un intervallo come quello da lei indicato è forse un po' breve.