Post Parto

Domanda:

Dopo una gravidanza, quanto tempo si dovrebbe attendere per riprendere l’attività subacquea e quali sono le precauzioni da adottare?

Risposta:

Riguardo al periodo post parto, tranne che per l'immediata "quarantena", non vi sono elementi noti che controindichino l'immersione, né bibliografia specifica in merito. I frequenti quesiti riguardo all'allattamento al seno ed ai dubbi al proposito non hanno basi per esistere. Non vi sono interazioni negative note fra allattamento al seno ed immersione, con l'unica nota che, potenzialmente, si potrebbe considerare la possibilità che una muta della taglia pre-parto possa provocare una compressione del seno ed un arresto della montata lattea. Ma i tempi necessari a provocare questo effetto sono lunghi e di molto superiori a quelli normali di un'immersione.