Safenectomia

Domanda:

Ho 32 anni e, per problemi di circolazione alla gamba dx, mi devo operare e rimuovere la vena Safena.

Purtroppo interpellato il medico che mi opererà, non ha saputo darmi alcuna informazione circa quanto attendere prima di ricominciare ad immergersi.

 

Risposta:

Trattandosi di un intervento superficiale e scarsamente invasivo, l'immersione potrà essere ripresa a guarigione clinica completa delle ferite, dopo aver accertato la presenza di un circolo venoso profondo (e superficiale residuo) normalmente funzionante e quando il chirurgo darà il via libera per la ripresa di attività e vita normali. In assenza di complicazioni, si dovrebbe trattare di un periodo non superiore ad un mese al massimo.