Chirurgia estetica

Domanda:
Vorrei sottopormi ad un intervento estetico ai fianchi ed all'addome, liposuzione o liposcultura con ultrasuoni. Desidererei sapere per quanto tempo dovrei astenermi dall'attività subacquea e se potrei avere un maggior rischio di MDD.
Stessa richiesta invece, per una settoplastica nasale.

Risposta:
Dopo interventi a carico dei tessuti molli l'attesa normalmente consigliata, prima della ripresa dell'attività subacquea, è breve e coincide con il periodo necessario per la completa guarigione clinica delle ferite chirurgiche e delle zone operate. In linea generale sono sufficienti 2-3 settimane, alcuni colleghi, per prudenza maggiore, suggeriscono di attendere un mese, per dare la possibilità ai tessuti operati di consolidarsi e di rientrare completamente nella normalità.
Lo stesso si applica all'intervento di settoplastica nasale.
Il suo chirurgo plastico è la persona più indicata per indicare quando sarà raggiunta la completa guarigione clinica delle zone operate.
Ai fini della compatibilità con l'immersione gli interventi si equivalgono, in quanto, indipendentemente dalla tecnica adottata, si deve sempre attendere la guarigione clinica dei tessuti operati e la ripresa della normale funzione degli stessi.