Anemia

Domanda:
Vorrei sapere se esiste qualche correlazione tra immersione e anemia, se ci sono controindicazioni?! La domanda mi è stata posta da un allievo che sta effettuando un corso OWD, il suo medico curante ha dato l'ok, però se possibile mi farebbe piacere dargli qualche risposta rassicurante.

Risposta:
L’anemia è una situazione che comporta una riduzione dei globuli rossi circolanti e della capacità di un normale trasporto di ossigeno ai tessuti, con possibile significativa riduzione della tolleranza allo sforzo. E' necessario conoscere e considerare la causa che provoca la situazione anemica e valutarne le implicazioni con lo specialista ematologo. I sintomi possono essere senso costante di affaticamento, facile stancabilità, dispnea ( affanno ), ma anche angina pectoris, insufficienza cardiaca e stato confusionale. In presenza di sintomi, l'immersione non è consigliata. In presenza di anemia cronica e non sintomatica, l'immersione è controindicata se i livelli di emoglobina sono di 2 o più grammi al di sotto dei valori normali e la capacità di performance fisica e di resistenza allo sforzo non sono nella norma, come evidenziabile attraverso accertamenti quali l'Elettrocardiogramma sotto sforzo al cicloergometro.