Altitudine dopo immersione
Domanda:
Domenica prossima ho in programma 2 immersioni a Portofino. Potrebbe essere pericoloso fare immersioni (in curva di sicurezza) poi mettersi in autostrada per tornare e fare la Cisa (1000 m.)? C'è il rischio anche se minimo di P.D.D. ?

Risposta:
L'itinerario da Lei descritto è percorso da migliaia di sub ogni anno e, finora, non abbiamo mai avuto casi di PDD da esposizione in altitudine.
Anche se 1000 metri slm sono più del massimo dislivello considerato sicuro ( circa 600 metri ), occorre considerare che i problemi di volo o altitudine post immersione si riferiscono alle quote equivalenti dei voli di linea, in genere intorno ai 2400 m. Inoltre l'ascesa a 1000 metri, in auto e sul quel tratto autostradale, è graduale e la permanenza alla quota di valico è breve.
Una piccola quota di rischio potenziale esiste, non si può negare, ma la probabilità è minima.
Ad ogni buon conto, è opportuno fare in modo che le immersioni siano condotte entro i limiti di non decompressione, con cura di rispettare le soste di sicurezza ormai abituali e facendo in modo che possano trascorrere alcune ore ( almeno 3-4) prima di iniziare il viaggio in auto e di giungere al valico.

Domanda:
Vorrei sapere se ci possono essere problemi post immersione considerando che l'immersione viene svolta al lago (altitudine 200 mt.) e l'abitazione è a circa 650-700 m.s.l.. Per raggiungere l'abitazione impiego circa 30-40 minuti.

Risposta:

Un differenziale di pressione ridotto, dell'entità da Lei indicata, non è, generalmente, correlabile con un rischio aumentato di patologia decompressiva dovuta ad esposizione in altitudine post-immersione. Qualora, però, dovesse eseguire immersioni particolarmente impegnative, il rischio, sia pure in maniera non particolarmente rilevante, potrebbe essere maggiore.

 

In simili casi si dovrebbe far trascorrere un intervallo maggiore o, alternativamente, pianificare la respirazione di ossigeno puro per 30-60 minuti dopo l'emersione e prima di ritornare in quota. Altra soluzione potrebbe essere quella di immergersi con miscele iperossigenate ( nitrox) rispettando tempi di immersione per aria.